Il vuoto

Il vuoto

¶Tempo non c’è tempo sempre più in affanno
inseguo il nostro tempo vuoto di senso senso di vuoto
E persone quante tante persone un mare di gente nel vuoto
year play rest my way day thing man your world life
the hand part my child eye woman cry place work week
end your end case point tu sei quello che tu vuoi
government the company my company
ma non sai quello che tu sei
¶Number group the problem is in fact money money
Danni fisici psicologici collera e paura stress
sindrome da traffico ansia stati emotivi
primordiali malesseri pericoli imminenti
e ignoti disturbi sul sesso
¶Venti di profezia parlano di nuovi dei che avanzano
year play…
¶Tempo non c’è tempo sempre più in affanno
inseguo il nostro tempo vuoto di senso senso di vuoto
¶Danni fisici psicologici collera e paura stress
sindrome da traffico ansia stati emotivi
primordiali malesseri pericoli imminenti
e ignoti disturbi sul sesso
¶Venti di profezia parlano di nuovi dei che avanzano
Tu sei quello che tu vuoi ma non sai quello che tu sei end your case point
Tu sei quello che tu vuoi government and company my company
ma non sai quello che tu sei
¶Number group the problem is in fact money money
Tempo non c’è tempo sempre più in affanno
inseguo il nostro tempo
vuoto di senso senso di vuoto.

Album: Il vuoto -
2007
Musiche: Battiato
Testo: Sgalambro , Battiato
Battiato, Sgalambro e il vuoto.

Il tema del vuoto è già stato significativamente presente in Battiato, con Sgalambro e prima: «Giriamo sospesi nel vuoto intorno all’invisibile, ci sarà pure un Motore immobile» (Vite parallele, 1998); «Vuoto di senso crolla l’Occidente / soffocherà per ingordigia / e assurda sete di potere / e dall’Oriente orde di fanatici» (Zai Saman, 1987). Nelle pagine seguenti seguiremo in particolare la prospettiva di Battiato. Nondimeno, come spesso nelle canzoni di Battiato-Sgalambro, è possibile rintracciare alcuni germi del percorso genetico della canzone nei libri di Sgalambro. Ad esempio troviamo: «Il sospetto, esternato più volte, che lo stesso concetto di vita sia ‘vuota’ consolazione, non punta il dito sul vuoto ma mostra… l’estremo rilievo della consolazione per la vita». La canzone (e il nostro commento) approfondisce dunque

[…]

abbònati per accedere a questo e agli altri commenti di battiatolacura.it